Il Portale delle Associazioni

Consulenza per aprire e gestire Associazioni ed Enti No Profit
a cura dell'avvocato Nicola Ferrante

Condivi con...

Il portale delle associazioni

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Modello EAS associazioni ed enti no profit

Modello EAS associazioni ed enti no profit 5 Anni 11 Mesi fa #26

  • nicola
  • Avatar di nicola
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 444
  • Ringraziamenti ricevuti 54
  • Karma: 6
Quando si costituisce un'associazione o un'altro ente no profit, è sempre necessario presentare il modello EAS, tramite apposita procedura telematica o recandosi presso un qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate.
La presentazione del modello, da inviare entro due mesi dalla costituzione, è obbligatoria per godere del regime fiscale di favore previsto per gli enti associativi.
E' possibile trovare copia del modello e le istruzioni per la compilazione nel sito dell'Agenzia delle Entrate.
avv. Nicola Ferrante
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ultima modifica: 5 Anni 11 Mesi fa da nicola.
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

Modello EAS associazioni ed enti no profit 5 Anni 2 Mesi fa #409

  • A. STELLATO
  • Avatar di A. STELLATO
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Aggiungo che il modello EAS (dove EAS sta ad indicare l’acronimo di Enti ASsociativi), oltre che in sede di costituzione, deve essere presentato, direttamente o tramite intermediario abilitato, esclusivamente in via telematica, dagli enti associativi che usufruiscono delle agevolazioni fiscali ai fini delle imposte dirette e dell’IVA anche quando si sono avute modifiche fiscalmente rilevanti. In tal caso il termine è il 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui si sono verificate le modifiche intercorse (31/03/2015 per le modifiche avutesi nell'arco del 2014). In caso di dimenticanza, la normativa vigente permette agli enti associativi di ravvedersi, presentando il modello e versando contestualmente una specifica sanzione pecuniaria (c.d. remissione in bonis), entro il termine della prima dichiarazione utile.

ALFREDO STELLATO
Studio Ambrosi & Partners
Dott. ALFREDO STELLATO
Consulente Enti Non Profit
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

Modello EAS associazioni ed enti no profit 2 Anni 5 Mesi fa #1242

Buonasera, l'anno scorso abbiamo costituito una piccola associazione culturale della quale io sono il presidente, siamo meno di 20 iscritti e non tutti attivi.
Abbiamo presentato modello eas nei tempi prestabiliti, dove dichiaravamo di non avere un locale (infatti facevamo gli incontri a casa mia, ovviamente in comodato gratuito). A settembre di quest'anno abbiamo trovato una stanza in affitto che rispondeva alle nostre necessità, e chiedo se per questo motivo dobbiamo presentare un nuovo modello eas con la modifica.
Ringrazio anticipatamente!
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

gestionale associazioni no profit

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy