Il Portale delle Associazioni

Consulenza per aprire e gestire Associazioni ed Enti No Profit
a cura dell'avvocato Nicola Ferrante

Condivi con...

Il portale delle associazioni

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Ass. culturale usata come studio di pittura

Ass. culturale usata come studio di pittura 1 Mese 4 Giorni fa #1403

  • john90
  • Avatar di john90
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Salve, sono un concept artist freelance con partita iva da libero professionista, principalmente collaboro con privati e con società fornendo illustrazioni e/o concept a seconda della richiesta. Ho lavorato facendo lezioni per delle associazioni culturali e delle società commerciali come insegnante di tecniche tradizionali e digitali. Premetto questo per inquadrare meglio se la mia idea è fattibile e se posso avere consigli in merito.

Ho uno studio o meglio un'abitazione che ho sempre usato come studio e saltuariamente ho fatto delle lezioni inerenti al disegno anatomia ecc.
Volevo strutturare meglio la cosa e quindi costituire un associazione culturale con sede operativa in questo locale(è possibile categoria A/4?) e tenere dei corsi. So perfettamente che è possibile retribuire soci/non soci per il lavoro svolto per l'associazione sia occasionale(non è il mio caso) che continuativo con la P.I.
Ma
Se io volessi dividere le entrate dei corsi da quelle della vita associativa? Provo a spiegarmi meglio:
-Quota sociale annuale o contributo istituzionale indirizzati ad usare lo studio, pagare la luce i materiali e la struttura operativa
-e pagamento professionale sotto fattura emessa da me in favore per il corsi(sotto forma di consulenza,file Pdf, video). bypassando le entrate dell'associazione, quindi fornendo lavoro intellettuale direttamente alla persona e non alla associazione. Userei lo spazio, il sito internet dell'associazione, essendo io stesso socio, per organizzare gli incontri ed avere così un locale fisico abilitato.

Così facendo non mi imbatterei nella distribuzione indiretta degli utili.
Ho letto tante discussioni a riguardo di associazioni ma ancora non mi sono imbattuto in qualcosa di simile. Spero di essermi spiegato.
Grazie in anticipo :)
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

Ass. culturale usata come studio di pittura 1 Mese 2 Giorni fa #1404

  • roberta
  • Avatar di roberta
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 65
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
Temo che quello che vuol fare non sia coerente con quella che dovrebbe essere la linea di pensiero di una associazione, perché è una attività professionale e pubblicitaria mascherata da attività associazionistica. Lei dovrebbe risultare un lavoratore della associazione, quindi la retribuzione non potrebbe bypassarla.
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

gestionale associazioni no profit

E-book per la costituzione e gestione di enti no profit

e-book-ferrante

Speciale Riforma

gestionale-per-associazioni-ebook

Atti costitutivi e statuti

gestionale per associazioni assimplo

consulenza-legale-associazioni

 

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy