Il Portale delle Associazioni

Consulenza per aprire e gestire Associazioni ed Enti No Profit
a cura dell'avvocato Nicola Ferrante

Condivi con...

Il portale delle associazioni

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: a proposito di Quote

a proposito di Quote 4 Mesi 3 Settimane fa #1265

Salve a tutti
sono un nuovo iscritto.
Non vi sto a tediare su quello che mi sono dovuto scolare nel giro di un mesetto e più per capirci qualcosa in merito alle Associazioni in generale...
Vengo al dunque sottoponendovi due quesiti:
1) Dobbiamo costituire una piccola associazione culturale di provincia senza scopo di lucro
e volendo essere in regola (NON SIA MAI!) a conti fatti tra bolli e registrazione all'ADE (già informato) ci costerà circa 300€...Questa quota (o parte di essa) anticipata dai soci fondatori potrà essere rimborsata (il tutto chiaramente in un verbale di assemblea del Consiglio direttivo e dichiarato nel consuntivo annuale)?
2) se attenendoci perlopiù alle giuste finalità istituzionali della gratuità del "senza scopo di lucro" e quindi di fatto avendo solo in cassa soprattutto modeste quote associative, posso usarle per pagarci le spese di un conto corrente, del materiale di reale utilizzo oppure dell'affitto (obbligatorio se pur modesto) di uno spazio comunale dove tenere il servizio ai soci?

Vi ringrazio in anticipo
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

a proposito di Quote 4 Mesi 3 Settimane fa #1268

  • brunato
  • Avatar di brunato
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
mi sa che ci troviamo nella stessa situazione :) : a me però han detto all'Agenzia delle entrate che da gennaio nn si dovrebbero più pagari i bolli, quindi solo i 200 euro con il modello F23 in banca.... sto cercando di verificare (era solo un'impiegata che smistava agli sportelli e dava modulistica, non era certissima) In ogni caso se fossero rimborsabili non sarebbe male...
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

a proposito di Quote 3 Mesi 3 Settimane fa #1279

  • roberta
  • Avatar di roberta
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 30
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
La quota anticipata dai soci fondatori non può essere rimborsata con le quote sucessive, poichè risulterebbe essere una specie di "divisione degli utili", il che va contro alle regole essenziali delle associazioni senza scopo di lucro. Per quanto riguarda le quote associative, queste sono parte delle fonti alle quali si può attingere per sostenere le spese di gestione dell'associazione, per pagare un affitto, finanziare le attività che compongono lo scopo dell'associazione, ecc.. l'importante è che non ci sia mai una divisione di ciò che rimane del patrimonio associativo ai soci. Auspicabile è la redazione di un registro di entrate ed uscite dell'associazione.
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

a proposito di Quote 3 Mesi 3 Settimane fa #1280

  • roberta
  • Avatar di roberta
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 30
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Ad oggi, per costituire una APS si devono pagare la tassa di registro (F23) e i bolli, esent soloi da quest'ultimi sono le APS che aspirano a essere riconosciute come Onlus ex D.Lgs. 460/1997.
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

gestionale associazioni no profit

E-book per la costituzione e gestione di enti no profit

e-book-ferrante

Speciale Riforma

gestionale-per-associazioni-ebook

Atti costitutivi e statuti

gestionale per associazioni assimplo

consulenza-legale-associazioni

 

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy