Il Portale delle Associazioni

Consulenza per aprire e gestire Associazioni ed Enti No Profit
a cura dell'avvocato Nicola Ferrante

Condivi con...

Il portale delle associazioni

  • SCARICA EBOOK
    Gestionale e il formulario per associazioni ed enti no profit. Visita la sezione Download ebook
  • SOFTWARE Assimplo ®
    Gestionale online per la tua associazione
  • CONSULENZA
    Per costituire associazioni, onlus, associazioni sportive e altri enti

Il Contratto di Sponsorizzazione nelle Associazioni Sportive Dilettantistiche

Il contratto di sponsorizzazione è un contratto atipico quindi non disciplinato dal codice civile e va ricondotto nella fattispecie della vasta categoria dei contratti di pubblicità.

A differenza di quest’ultimi nella sponsorizzazione le società sportive cedono all’azienda sponsor il diritto di abbinare il proprio marchio o il proprio prodotto alla manifestazione, evento o impresa sportiva realizzata, in maniera tale che quest’ultima possa sfruttarne il richiamo e la notorietà presso il pubblico, per comunicare un immagine forte e positiva del proprio marchio e amplificare cosi, in maniera indiretta, le vendite.

Caratteristiche tipiche della sponsorizzazione sono:

  • Rapporto di stretta connessione tra l’evento sportivo e la promozione di un nome o di un marchio.
  • L’attività di promozione avviene tramite l’abbigliamento sportivo degli atleti (sponsor sulle maglie, borse ecc.).
  • L’Iva da versare sui proventi è pari al 50% (dal 1° gennaio 2015) dell’importo Iva indicato in fattura in regime di l. n. 398/1991).

Il contratto di sponsorizzazione deve rispettare dei specifici requisiti che la dottrina ha individuato con sufficiente precisione. Il contratto di sponsorizzazione è un contratto a prestazioni corrispettive e a carattere oneroso. Non è ipotizzabile quindi un contratto di sponsorizzazione a carattere gratuito in cui il soggetto sponsorizzato (la società sportiva) cede all’azienda sponsor i diritti di abbinamento del proprio marchio, senza la corrispondente richiesta di una somma di danaro o di un’utilità economica (anche sotto altre forme, come beni o servizi prodotti dall’azienda sponsor). La caratteristica del contratto di sponsorizzazione è la sinallagmaticità (reciprocità tra lo sponsor e il soggetto sponsorizzato).

Per quanto riguarda la forma del contratto di sponsorizzazione non è richiesta la forma scritta ma è consigliabile che sia stipulato per iscritto ai fini probatori. La forma scritta appare opportuna anche per quanto attiene ai fini fiscali: infatti, in presenza di forme documentali, i costi della sponsorizzazione sono deducibili interamente nell’esercizio e detraibili per la relativa imposta sul valore aggiunto.

La forma scritta è consigliabile anche ai fini probatori relativamente alle specifiche obbligazioni assunte dalle parti con particolare riferimento al corrispettivo economico e alle modalità della comunicazione promozionale assunta come controprestazione. Il testo contrattuale deve prevedere la durata, le modalità di possibili rinnovi, le modalità del versamento del corrispettivo, la previsione di risoluzione in caso di cancellazione della manifestazione, nonché una clausola di risoluzione delle controversie tra le parti per arbitrato rituale o irrituale al fine di evitare le lungaggini del processo civile ordinario. Altro aspetto di particolare importante è che il contratto di che trattasi comporta per la società sportiva un’obbligazione di mezzi e non già di risultato. Pertanto, chi realizza una manifestazione è tenuta a fornire allo sponsor la visibilità contrattata, rispettando gli accordi in materia di spazi promo- pubblicitari. A quest’ultimo riservati, di citazione nei comunicati ufficiali, nelle brochure e presso i media se previsto e, soprattutto, realizzando l’evento con responsabilità, impegno e diligenza nella consapevolezza che eventuali errori possono causare danni, anche di grande rilevanza all’immagine dello sponsor.

La società sportiva non è tenuta a garantire volumi di vendite o incrementi di fatturato: una previsione contrattuale farebbe rientrare il contrattuale in altre fattispecie diverse dalla sponsorizzazione.

Sul tema leggi anche l'articolo  Contenuto e Forma del Contratto di Sponsorizzione nelle ASD

 

gestionale associazioni no profit

Contatta l'esperto


captcha
Powered by BreezingForms

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy