Atto costitutivo e statuto dell'associazione

Categoria principale: Enti no profit
Visite: 200439

Scopri la nostra consulenza per costituire una associazione

Lo statuto e l'atto costitutivo di una associazione sono i documenti che certificano l'esistenza dell'associazione e ne regolano la vita in tutti i suoi aspetti. Infatti, secondo il Codice Civile all'articolo 36, “L'ordinamento interno e l'amministrazione delle associazioni non riconosciute come persone giuridiche sono regolati dagli accordi tra gli associati”.

Statuto e atto costitutivo rappresentano un vero e proprio contratto tra i soci, con cui gli stessi si impegnano ad associarsi e fornire il proprio contributo personale, per il raggiungimento di uno scopo comune. Tali atti, sono indispensabili per costituire una associazione e devono avere determinati requisiti previsti dal Codice Civile e dalla legislazione tributaria (Tuir), senza i quali l'associazione non potrà beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dal nostro ordinamento fiscale.

Come già specificato nello statuto e nell’atto costitutivo devono essere riconoscibili alcuni elementi, considerati indispensabili: la denominazione dell’ente, lo scopo, la sede legale, il patrimonio, l'organizzazione, le norme sull’ordinamento e sull’amministrazione, i diritti e gli obblighi degli associati e le condizioni per la loro ammissione, la rappresentanza conferita al presidente o amministratore dell’ente.

Nell’atto costitutivo vengono fissate le caratteristiche principali di ogni associazione: senza scopo di lucro, libera, democratica, egualitaria, di durata illimitata, con cariche sociali elettive. E' inoltre descritto sommariamente lo scopo e l'attività principale della associazione. Sono indicati le generalità dei soci fondatori, la consistenza dei loro conferimenti per la formazione del fondo comune, la composizione del  Consiglio Direttivo.

Per tutte le altre norme sull'ordinamento, l'amministrazione, i diritti e obblighi degli associati si farà espresso rinvio allo statuto dell'associazione.

Lo statuto dell'associazione è il documento che delinea l'associazione nel dettaglio. In esso sono indicati:

Inoltre, per poter beneficiare del regime fiscale di favore, che permette la defiscalizzazione della attività a pagamento svolte dall’associazione a favore dei propri soci, l’articolo 148 del T.U.I.R. impone che gli atti prevedano obbligatoriamente:

E' quindi importante una corretta redazione dello statuto e dell'atto costitutiva, anche per prevenire eventuali contestazioni fiscali e legali da parte degli organi di controllo.

In questa pagina trovi tutti gli articoli inerenti alla disciplina delle associazioni.

Avv. Nicola Ferrante  (aggiornato a marzo 2017)

Per informazioni sulla nostra consulenza per  la costituzione di enti no profit  vai a questa pagina, o contatta lo studio tramite il modulo sottostante o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy