Il Portale delle Associazioni

Consulenza per aprire e gestire Associazioni ed Enti No Profit
a cura dell'avvocato Nicola Ferrante

Condivi con...
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: lavoro e contratti associazioni onlus

lavoro e contratti associazioni onlus 1 Anno 1 Mese fa #918

  • alessiabrg
  • Avatar di alessiabrg
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Salve, volevo chiedere se i membri del consiglio direttivo possono in qualche modo ricevere somme di denaro, non per l'attività che svolgono nella associazione, ma per i servizi che prestano a nome della associazione con altri enti, scuole, ospedali, librerie, in qualsiasi forma bonus, collaborazioni occasionali ecc.
Insomma per chi realmente presta servizi per l'associazione conviene far parte del consiglio direttivo o solo collaborarvi da esterno?
Grazie mille
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

lavoro e contratti associazioni onlus 5 Mesi 5 Giorni fa #1111

  • nicola
  • Avatar di nicola
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 399
  • Ringraziamenti ricevuti 53
  • Karma: 6
Sia i soci, che soggetti esterni, possono sempre ricevere un corrispettivo per l'attività svolta a favore dell'associazione, corrispettivo che dovrà essere proporzionato all'impegno profuso.
avv. Nicola Ferrante
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

lavoro e contratti associazioni onlus 1 Mese 2 Giorni fa #1153

  • manca
  • Avatar di manca
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Salve, ho alcuni dubbi riguardo la possibilità di un corrispettivo per l'attività svolta da un socio fondatore. L'associazione onlus che vorrei costituire con altri due colleghi dovrebbe organizzare dei corsi di Anatomia. Io, come socio fondatore, sarò l'insegnante. La mia domanda è se posso essere retribuita per le ore da insegnante svolte e se sì, il compenso lo può decidere il consiglio direttivo? Il consiglio direttivo deve attenersi a delle norme sul compenso o può deciderlo da sé? E in ultimo ma non meno importante, questo corrispettivo può essere contestabile come divisione degli utili, soprattutto se tutti e tre i soci fondatori svolgono l'attività di insegnante in un corso organizzato dalla onlus?
Grazie mille in anticipo.

Federica
Per poter partecipare alla discussione devi fare login

E-book per la costituzione e gestione di enti no profit

e-book-ferrante

gestionale-per-associazioni-ebook

 

consulenza-legale-associazioni

 

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy