Il Portale delle Associazioni

Consulenza per aprire e gestire Associazioni ed Enti No Profit
a cura dell'avvocato Nicola Ferrante

Condivi con...

Modifiche Regime Fiscale Legge n. 398/1991 Attività Commerciali

Per le associazioni che svolgono, oltre all’attività istituzionale, anche attività commerciale tramite P Iva, il regime fiscale più conveniente è quello previsto dalla Legge n. 398/1991, che prevede una serie di semplificazioni ed agevolazioni di natura contabile e fiscale.

Recentemente questo regime fiscale ha subito delle modifiche migliorative. Una delle principali è l’aumento della cifra massima dell’ammontare dei proventi annuali derivanti da attività commerciale, che è stata portata a 400.00,00 euro. Quindi, se l’associazione non supera annualmente questa somma, potrà avvalersi del regime previsto Legge n. 398/1991.

Diversamente, se nel corso dell’anno viene superato il tetto di euro 400.000,00 di proventi di natura commerciale, il regime agevolato decade e si applicano le regole di contabilità ordinaria.

Per tutti i dettagli in merito al regime agevolato Legge n. 398/1991 si rimanda a questa pagina.

Contatta l'esperto



Fai click nel quadratino sottostante, di fianco la scritta "Non sono un robot"

 

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.
La direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up. Privacy policy